San Giorgio a Cremano. I Consiglieri Franco Iacono e Raffaella Iuliano e l’Assessore Giuseppe Giordano lasciano Italia Viva

Condividi

“Avviato un dialogo con il Partito Democratico, nel segno della costruttiva collaborazione avviata sul territorio”

San Giorgio a Cremano, 06 settembre 2022.  – Il gruppo consiliare composto da Franco Iacono e Raffaella Iuliano e rappresentato in giunta dall’assessore Giuseppe Giordano, lascia Italia Viva e avvia un dialogo con il Partito Democratico, consolidando il sostegno all’amministrazione Zinno.

“L’accelerazione elettorale e le scelte conseguenti hanno ancora una volta evidenziato le difficoltà nel nostro gruppo a riconoscersi quale parte integrante di un percorso riformista e progressista in cui abbiamo creduto fin dall’inizio e nel quale crediamo ancora.

giordanoIn questi due anni di intenso lavoro sul territorio di San Giorgio a Cremano, abbiamo sempre cercato di coniugare competenza e una chiara volontà di puntare sull’allargamento sociale e politico per la costruzione di un percorso inclusivo che vedesse insieme tutte le forze del centro sinistra.

Da sempre, il rapporto con il Partito Democratico locale e con esponenti regionali e nazionali dello stesso è stato di costruttiva collaborazione e riteniamo giusto dare continuità a questo percorso di confronto e condivisione. Proprio in questi giorni, dopo alcuni incontri avuti con i vertici del Pd locale, abbiamo deciso di unire le nostre forze in questa campagna elettorale per sostenere i candidati che da sempre hanno rappresentato i territori campani.

iaconoE’ ovvio che da parte del Partito Democratico e del nostro gruppo consiliare c’è l’intenzione di verificare che tale percorso possa diventare “politico” e non solo elettorale.

Insieme all’assessore Giuseppe Giordano e alla consigliera Raffaella Iuliano, abbiamo avviato un’interlocuzione con i vertici locali del PD, che da sempre hanno manifestato la volontà di unire le forze democratiche della coalizione.

Un cambiamento che evidenzia il coraggio di puntare sulla coerenza delle idee per  perseguire gli obiettivi iniziali, condiviso con i tanti amici che da sempre ci sono vicini.

Riteniamo comunque doveroso ringraziare i vertici di Italia Viva e gli amici con cui abbiamo condiviso battaglie interne ed esterne”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]