San Giorgio a Cremano. Giornata del Gioco, firmato il protocollo d’intesa tra San Giorgio a Cremano e Pomigliano d’Arco. Sinergia, per creare sempre più città a misura di bambino

Condividi

San Giorgio a Cremano, 22 marzo 2022 – San Giorgio a Cremano si appresta ad organizzare la XVII edizione della Giornata del Gioco che si svolgerà dal 4 all’11 maggio 2022 nuovamente in presenza e si riaprono percorsi di sinergia e collaborazione con altri comun inerenti le best practies del Laboratorio Città dei Bambini e delle Bambine.

I Sindaci, di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno e di Pomigliano d’Arco, Gianluca Del Mastro, hanno firmato questa mattina, un protocollo d’intesa tra le due città per sancire l’avvio di azioni sinergiche destinate a promuovere il “Giorno del Gioco” anche a Pomigliano d’Arco.

L’accordo è stato siglato presso la casa comunale della Città di Troisi, alla presenza del Presidente del Consiglio comunale Michele Carbone. Durante l’incontro, i due Primi Cittadini si sono confrontati sulle opportunità, sulle buone pratiche e sul modello della “Giornata del Gioco”, sperimentato già da molti anni ormai a San Giorgio a Cremano.

L’intesa tra i due comuni riguarda un accordo che regola l’affiancamento da parte del Laboratorio Regionale Città dei Bambini e delle Bambine nella realizzazione della manifestazione dedicata ai più piccoli, che a Pomigliano si svolgerà il terzo mercoledì di maggio. Il protocollo prevede inoltre anche la possibilità di attivare scambi culturali e convegni sul Diritto al Gioco e sulla progettazione partecipata da parte dei bambini.

Dopo Ercolano, Volla, Cercola, Quarto, Casalnuovo, Mondragone, Frattamaggiore e Frattaminore, l’amministrazione guidata da Zinno condivide questo percorso di eccellenza anche con Pomigliano d’Arco, in virtù del successo che l’iniziativa che mette insieme adulti e bambini e chiude la città al traffico per un giorno facendola diventare un grande luna park e sede di laboratori educativi riscuote da anni ormai in Campania e in Italia. 

L’obiettivo condiviso con il sindaco Del Mastro – ha detto il Sindaco Giorgio Zinno –  è quello di creare una comunità consapevole sempre più estesa, partendo proprio dai bambini e nel frattempo favorirne il loro benessere rendendoli parte attiva della vita cittadina. La sinergia tra questi due comuni dimostra che con una collaborazione concreta e non di facciata le buone pratiche possono essere esportate, imitate e anche arricchite”. 

Da oggi Inizierà infatti un lavoro congiunto che porterà fino alla Giornata del Gioco, attraverso un gruppo di progetto, ovvero una équipe operativa che si confronterà al fine di definire le modalità operative per la realizzazione degli interventi programmati.

La firma di questo protocollo d’intesa testimonia ancora una volta il valore educativo, sociale e umano della Giornata del Gioco – ha concluso Zinno – e ci stimola a migliorare ulteriormente le progettualità mettendo in campo attività che tengano conto anche di temi attualissimi come “sostenibilità, ambiente, urbanizzazione.   

“Il protocollo con il Comune di San Giorgio a Cremano per l’istituzione del Giorno del Gioco – ha sottolineato il Sindaco di Pomigliano d’Arco, Gianluca Del Mastro  costituisce un’iniziativa importante che ha come obiettivo quello di mettere al centro dell’attenzione i bambini, ma di coinvolgere anche i più grandi che possono riscoprire la funzione sociale del gioco, veicolo di valori sani e profondi”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]