San Giorgio a Cremano: Affidamento dei servizi sociali al Consorzio Luna

Condividi

L’amministrazione Zinno ha garantito i livelli occupazionali  

I sindacati: “Restituita serenita’ a 70 famiglie”

Servizi sociali Ambito N28. L’amministrazione di San Giorgio a Cremano ha completato il 31 dicembre scorso, come da cronoprogramma, le procedure relative all’affidamento dei servizi plurimi di assistenza domiciliare per disabili e a anziani non autosufficienti, assistenza e trasporto scolastico alla RTI formata da “Consorzio Luna” e A.I.D.O con il garantendo tutti i dipendenti in forza alla ATI Aido Teseo.

I sindacati CGIL, CISL, UIL e UGL fanno sapere che l’amministrazione ha garantito i livelli occupazionali e ha messo fine a situazioni di difficoltà che i lavoratori hanno dovuto subire fino alla fine del 2019, a causa dei mancati stipendi da parte della precedente cooperativa.

“Nonostante le molteplici difficoltà – scrivono le sigle sindacali congiunte – l’ente ha mantenuto le promesse ed ora 70 famiglie hanno ritrovato un pò di serenità. Questo è stato possibile grazie alla collaborazione tra l’amministrazione e i sindacati che hanno sempre rappresentato i lavoratori, chiedendo anche nei momenti più bui, un costante e costruttivo dialogo al fine di risolvere positivamente la questione. I lavoratori stanno svolgendo i servizi sui territori dell’ambito N28, San Giorgio a Cremano e San Sebastiano al Vesuvio, offrendo regolare assistenza alle famiglie più bisognose. Sostegno che comunque – chiariscono  – non era mai stati interrotti grazie al grande senso del dovere degli operatori sociali, anche nei periodi più difficili”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]