Salerno, “Uno Spot per…”, la serata finale

Condividi

Giovedì 24 maggio al Teatro delle Arti la premiazione del concorso di video a carattere sociale rivolto a giovani videomakers

Giovedì 24 Maggio, alle ore 19.00, presso il Teatro delle Arti di Salerno, si terrà la serata finale (a ingresso libero) della VIII edizione di “Uno Spot per …”, concorso di video a carattere sociale rivolto a giovani videomakers. La campagna di comunicazione a carattere sociale ha avuto come tema “Ieri. Oggi…Domani. #ilfuturohabisognodiradici.

Hanno partecipato al Concorso individui, gruppi, Associazioni e classi scolastiche di Salerno consegnando presso la Segreteria dell’Associazione de La Tenda in Via Fieravecchia, 20, i propri spot originali della durata di 60 secondi.

Sono stati consegnati 31 Spot che saranno proiettati durante la serata finale e decretati i vincitori.

La Giuria Tecnica, composta da:
Lea Mancino Responsabile del Giffoni Streetfest – Giffoni Film Festival;
Armando Cerzosimo Fotografo;
Francesco Paglioli Regista;
Franco Cappuccio “ Addetto alla preselezione dei film per il Concorso Linea d’Ombra”
Prof. Gianluigi Conte docente di Psichiatria presso l’Universita’ Cattolica di Roma
Decreteranno il premio “ Uno spot per..8”
In palio la somma di € 500 per il Miglior Spot 2018

La Giuria popolare composta dal pubblico in sala, decreterà il Premio “Uno spot per…la scuola”
– In palio una macchina fotografica per lo Spot Scuola 2018

Inoltre sono previsti 2 Premi Speciali:

– Premio Speciale “Enrico Greco”
Lo Spot scelto come “Messaggio Originale” verrà premiato con la partecipazione dell’autore agli eventi di una giornata del Giffoni Film Festival 2018

– Premio Speciale “Compagnia degli Amici”
Lo Spot scelto come “Messaggio di Solidarietà” verrà premiato con la partecipazione dell’autore ad uno Stage formativo presso la Filiera Fotografica di Armando Cerzosimo.

Durante la serata è previsto un spettacolo tenuto dai Yotuber Lifeinpills.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]