Salerno, in corso vasta operazione antidroga

Condividi

Dalle prime ore dell’alba personale della Polizia di Stato sta eseguendo una vasta operazione antidroga tra le città di Perugia,  Salerno e Trapani.

I reati contestati agli indagati sono di  associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti; detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti;  ricettazione e    detenzione di armi e munizionamento.

Centinaia i poliziotti delle squadre mobili e delle unità cinofile impegnate nelle operazioni.

 

Aggiornamento….

Operazioni antidroga di Polizia di Stato e Guardia di finanza. Piantedosi: determinazione e fermezza nel contrasto alla criminalità

«Contrastare le organizzazioni che gestiscono il lucroso traffico di sostanze stupefacenti e le piazze di spaccio è fondamentale per garantire la sicurezza e la legalità nelle nostre città». Lo ha dichiarato il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi riferendosi alle tre diverse operazioni antidroga condotte oggi dalla Polizia di Stato nelle province di Trapani, Perugia e Salerno e a quella della Guardia di finanza a Messina.

Le indagini relative ai primi tre interventi, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia (Dda) di Palermo, hanno permesso di acquisire gravi indizi di colpevolezza nei confronti di due distinte organizzazioni criminali operanti a Trapani e provincia, che garantivano l’approvvigionamento a numerose piazze di spaccio del capoluogo e a Marsala.

Con riferimento a Messina, le inchieste, condotte dagli specialisti del Gruppo investigazione criminalità organizzata delle Fiamme gialle, hanno interessato il quartiere Giostra, noto per la significativa presenza di esponenti di spicco della locale criminalità organizzata. Ѐ emerso che, per eludere i controlli durante la pandemia e beneficiare di un canale di passaggio prioritario sullo stretto, venivano utilizzati, come mezzi di trasporto, finanche delle autoambulanze.

Le attività dei militari hanno portato all’esecuzione di decine di arresti e perquisizioni nei confronti di numerosi soggetti, accusati a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga.

«Su questo fronte – ha aggiunto il titolare del Viminale – magistratura e forze di polizia stanno agendo con determinazione e fermezza, fornendo risposte concrete alle comunità con una incessante azione tesa a rimuovere una delle principali cause che alimentano criminalità e degrado urbano».

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]