Salerno: contrasto allo spaccio di stupefacenti

Condividi

Nell’ambito della predisposta attività di contrasto al narcotraffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti nella città di Salerno,  nella giornata di ieri 30 luglio, la Polizia di Stato ha effettuato diversi servizi di prevenzione e osservazione nel quartiere  del “Carmine” di Salerno, ove era stata segnalata una costante attività di spaccio di varie sostanze stupefacenti.

In particolare, gli agenti della Squadra Mobile – Sezione Criminalità Diffusa, nel pomeriggio, individuata l’abitazione di P. E. di anni 22, già noto all’ufficio, hanno fatto irruzione nel suo appartamento, per effettuare una perquisizione domiciliare e personale.

In seguito ad un’accurata perquisizione estesa anche ai luoghi pertinenziali della stessa abitazione, sono stati rinvenuti e sequestrati diversi involucri di stupefacente, del tipo cocaina per gr. 14,354, eroina per gr. 1,221 e cannabis per gr. 0,762, già confezionata per l’attività di spaccio.

Per questo motivo P. E. è stato dichiarato in arresto e accompagnato presso gli uffici della Squadra Mobile.

L’Autorità Giudiziaria, informata, ha disposto gli arresti domiciliari in attesa della convalida dell’arresto da parte del G.I.P. del Tribunale di Salerno.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]