S.A.P.NA. S.p.A. – Il Sindaco Metropolitano, De Magistris: “Bilancio in Positivo e miglioramento dei servizi”

Condividi

Napoli, 3 giu. – Il Sindaco Metropolitano Luigi de Magistris, ha approvato stamane la delibera con la quale si prende atto, come previsto dall’art.32 regolamento sui controlli interni, del dato consuntivo contenuto già nella proposta di bilancio al 31.12.2016 della S.A.P. NA. S.p.A. Sistema Ambiente Provincia di Napoli.

NARDONE

Con l’atto deliberativo l’Amministrazione invita l’organo amministrativo della società S.A.P NA a proseguire nelle azioni intraprese (sottoscrizione di accordi, rateizzi e transazioni con i fornitori di beni e servizi; con i Comuni debitori sottoscrizione di convenzioni/contratti, recupero bonario, azioni legali) al fine di ridurre il peso degli oneri finanziari per interessi passivi su fornitori.

“Prosegue la nostra azione di risanamento e messa in sicurezza delle aziende partecipate – ha dichiarato, dopo l’approvazione il Sindaco de Magistris –  il bilancio dell’azienda al 31.12.2016 presenta infatti finalmente un risultato positivo di 94.580 Euro, mentre, è bene ricordare, che al 31.12.2015 la società presentava un passivo di  165.059 Euro.

Nella delibera viene anche segnalato che il patrimonio netto aziendale è passato da 5.041.451 ad 5.136.029 euro 

e che nell’ambito delle azioni sui ricavi, è proseguita l’attività di recupero del credito attraverso molteplici interventi quali sottoscrizione di convenzioni/contratti; recupero bonario; azioni legali.

Anche sui costi è proseguita l’ottimizzazione delle attività tecniche previste per il mantenimento dei siti, degli impianti e delle discariche. Sono stati infatti effettuati lavori di manutenzione straordinaria nei siti di competenza che hanno consentito l’aumento di valore delle immobilizzazioni materiali.

La società si è dotata inoltre di una piattaforma informatica per la gestione dell’albo fornitori e per esperire gare telematiche. Il ricorso al mercato elettronico ha consentito, oltre che la riduzione dei tempi, anche considerevoli risparmi di costi, mentre è andata avanti l’attività di riduzione dei compensi per attività legali, così come la riorganizzazione dei processi e metodologie aziendali, con l’internalizzazione del servizio di elaborazione delle paghe.

“Persiste ancora – ha aggiunto il Sindaco – una considerevole massa debitoria dovuta alla difficoltà di incassare quanto dovuto da parte dei comuni ma stiamo lavorando affinché  nei prossimi mesi si possa recuperare gran parte dei crediti dovuti. Un dato ci lascia però particolarmente soddisfatti e riguarda la gestione del servizio i cui  flussi sono stati sostanzialmente in linea con le previsioni contenute nel Piano delle Attività 2016 ed addirittura, in alcuni casi, i quantitativi trattati sono stati superiori alle previsioni”.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]