Rimborso ai comuni terremotati di Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno

Condividi

Il decreto del ministero dell’Interno attribuisce ai tre comuni per il 2020 complessivamente 1.323.153 euro

 

NARDONE

Ammonta a 1.323.153 euro il rimborso complessivo assegnato ai comuni di Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno per il minor gettito di Imu e Tasi, riferito all’anno 2020, derivante dall’esenzione per i fabbricati inagibili ubicati nelle zone colpite dagli eventi sismici del 21 agosto 2017.

Il rimborso è stabilito con il decreto del capo dipartimento per gli Affari interni e territoriali del ministero dell’Interno Claudio Sgaraglia, adottato lo scorso 25 agosto di concerto con il direttore generale delle Finanze del ministero dell’Economia e delle Finanze Fabrizia Lapecorella, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale.

A Casamicciola Terme spettano 726.560 euro, a Lacco Ameno 308.232 euro, a Forio 288.361 euro.

L’esenzione riguarda i fabbricati, ubicati nelle zone dell’isola di Ischia, che sono andati distrutti o sono oggetto di ordinanze di sgombero perché parzialmente o totalmente distrutti. La stima dei minori gettiti fiscali è stata predisposta dal dipartimento delle Finanze.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]