Rifiuti, Nappi: “Caro Ministro Costa, servono fatti non droni”

Condividi

“Caro ministro Costa, non c’è bisogno delle frecce tricolori, di satelliti, aerei, droni e analisti dell’Aeronautica militare per verificare le condizioni ambientali della terra dei fuochi: non c’è posto al mondo più fotografato, controllato o studiato in questi anni”. Così Severino Nappi, Presidente Associazione Nord e Sud, questa mattina a Crc Radio durante la trasmissione “Barba e capelli”.
“Per sapere che continuano svernamenti illegali, purtroppo basta girare per le strade, come sanno tutti coloro che ci vivono. Quello di cui abbiamo davvero bisogno sono interventi attivi per la bonifica ambientale e il disinquinamento delle falde acquifere, e investimenti per le imprese sane e la buona agricoltura locale. Ci vogliono fatti, non droni”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]