Rider aggredito, Maresca: “Mai piu’ scene cosi’, investire in formazione”

Condividi

“Le immagini del rider aggredito brutalmente a Fuorigrotta da un gruppo di ragazzini fanno male, ma non rappresentano in pieno il volto della gioventù napoletana. La vicenda impone però una riflessione. Dietro il fenomeno delle baby gang non c’è solo un problema di sicurezza, che ormai a Napoli non è più possibile negare, ma un’assenza di futuro e prospettive che pesa sulle spalle anche dei più giovani. È tempo di investire in percorsi di prevenzione e costruire opportunità di riscatto. Con la mia squadra siamo al lavoro per promuovere un’offerta formativa a lungo termine, che coinvolga le categorie professionali e dia ai nostri giovani la possibilità di studiare e imparare un mestiere. La criminalità non può e non deve essere l’unica strada. Nella città che vogliamo scene così non devono mai più ripetersi”. Lo dichiara Catello Maresca, candidato sindaco del centrodestra a Napoli.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]