Ricchi e Poveri: nuova traccia, nuova vita

Condividi

Napoli, 13 ago. – “Marikita è un ballo e un motivo di divertimento”, così Angela Brambati definisce la rinascita dei Ricchi e Poveri, storico gruppo musicale sulla cresta dell’onda da oltre 50 anni. Rimasta orfana di un componente della band, la brunetta della canzone italiana si “rimbocca le maniche” e cura testo e scenografie del nuovo motivo musicale ispirato alla coccinella, Marikita per l’appunto, perchè sia il suo nuovo portafortuna.

NARDONE

La cantante dell’ex quartetto musicale che ha spopolato con canzoni evergreen quali Sarà perché ti amo, Che sarà, Se m’innamoro, La prima cosa bella, Mamma Maria e Voulez vous danser, prova a risalire la china in compagnia dell’amico e collega Angelo Sotgiu.

Il duo riparte con un nuovo singolo che ricalca il classico motivetto da spiaggia. Salutando l’addio alle scene del ‘baffo’ Franco Gatti, uscito dal gruppo per dedicarsi alla famiglia, i Ricchi e Poveri sono intenti a girare in tour Kazakistan, Romania, Russia, Slovacchia e Germania, oltre che l’Italia.

Il loro nome deriva dall’intuizione di Franco Califano che li notò nel ’68, definendoli “ricchi di idee, ma poveri di soldi”. Fu il “Califfo” a far tagliare i capelli ad Angela, per avvicinare la sua immagine a quella dei personaggi famosi delle band inglesi di quei tempi. Ad Angelo toccò invece la tinta bionda!

L’iniziale quartetto polifonico, formato da due voci maschili e due voci femminili, oggi si ritrova senza due componenti: Marina Occhiena e Franco Gatti. Nuovi progetti però attendono Angela, che oltre alla musica intende dedicarsi ai bambini sfortunati, tra una poesia e l’altra che compone di volta in volta.

Tra i sogni nel cassetto la brunetta dell’attuale duo musicale conserva il desiderio di doppiare un cartone animato e di pubblicare un audiolibro, naturalmente dedicato all’infanzia. Intanto Angela confessa: “Finalmente ho rimesso le ali, come ribadito nell’ultima poesia da me scritta”.  Pronta a rimettersi in gioco, l’energica cantante ha già  diretto il video di Marikita, ambientato in una calda Milano diventata per l’occasione nuova Cuba, presenta sul palco tutta la verve dei Ricchi e Poveri, in performance da concerto che mettono il buonumore.

loading...

Pina Stendardo

Giornalista freelance presso diverse testate, insegue la cultura come meta a cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.