RANDOM – Spettacoli, laboratori, incontri e confronti a Teatro Serra dal 19 novembre al 19 dicembre

Condividi

La rassegna RANDOM Percorsi Progettualisembra contenere un ossimoro, un paradosso nel suo stesso nome: si può progettare col caos? O meglio, si può progettare il caos?

NARDONE

Con questa idea e questo spirito Mestieri del Palco ancora una volta invita a partecipare compagnie e artisti di ogni genere, andando così a toccare ogni aspetto del caos artistico.

Random, dunque, parte proprio dal caos e si trasforma in un programma o meglio in uno sviluppo di programmi progettuali, offrendo la possibilità di scoprire, esplorare, lasciarsi ispirare e perché no? Anche ispirare!

Il programma, come da titolo, propone iniziative molto diverse tra loro che si terranno al Teatro Serra, in via Docleziano 316, dal 19 novembre al 19 dicembre.

Il primo appuntamento, venerdì 19 novembre alle 17, è con “Zucchero e caffè”, il primo di diversi incontri informali previsti e verte sui progetti speciali fus 2022. A Napoli e in tutto il meridione, esiste la tradizione del “cuonzolo”. Il termine deriva evidentemente da “consolare”, ma non è chiaro in quale forma dialettale si sia trasformato. Consiste, semplicemente, nel portare qualcosa da mangiare alla famiglia del defunto nel momento in cui si va a casa per le condoglianze: un piccolo supporto che si vuol dare alla famiglia, rimettendoli in forze e facendo mangiare almeno qualcosa di buono. Con questi incontri celebriamo il funerale di quest’incubo chiamato pandemia, lo sappiamo benissimo che non è ancora finita ma il nostro atteggiamento vuole essere di chi “è rimasto”, di chi deve andare avanti, di chi ha progetti per andare avanti. Gli incontri avranno i temi più disparati: creatività, bandi, percorsi emotivi, sogni, voglie. Gli incontri sono gratuiti ma come ad un funerale ognuno è invitato a portare qualcosa da condividere con gli altri, per “consolare”. Gli incontri saranno coordinati da Beatrice Baino.

Sabato 20 e domenica 21 novembre, alle ore 17, Luca Gatta, regista, attore e pedagogo, direttore artistico della Compagnia Aisthesis, terrà un laboratorio di avvicinamento alla commedia dell’arte. L’ingresso è gratuito.

Da lunedì 22 a domenica 28 novembre, alle ore 9.30, andrà in scena “Il pranzo” di Andrea Valentino, per la regia Aldo Rapè, direttore artistico della compagnia Prima Quinta.

Uno spettacolo che parla direttamente allo spettatore con riflessioni, poesie e fatti narrati tratti dalla vita dei personaggi del film “Il solito pranzo”.

Mercoledì 24 e giovedì 25 novembre, alle ore 21, Aldo Rapè sarà in scena con “Ad un passo dal cielo (W la mafia)”. Un inno alla vita ed un grido disperato contro tutte le mafie e le sue più aberranti manifestazioni. Lo spettacolo, pluripremiato, ha debuttato nel 2004 ottenendo grandi consensi di pubblico e critica. Biglietto: 10 euro.

Lunedi 29 novembre, alle ore 17, la Compagnia Baracca dei Buffoni presenta un laboratorio di avvicinamento ai trampoli, con ingresso gratuito.

Giovedì 2, venerdì 3, sabato 4 dicembre, alle ore 21, e domenica 5 dicembre, alle ore 19, Le streghe del palco presentano “Laboratorio amoroso_ studio sui personaggi di Gelo” di Domenico Ingenito.

Lunedì 13 e martedì 14 dicembre si terrà “Workshop intensivo sui fondi Fus 2022/2024 – ovvero Manuale di sopravvivenza per prime istanze” tenuto da Beatrice Baino, coadiuvata dalla Dr.ssa Lucia Civale, consulente del lavoro e il Dr. Pietro Rufolo, dottore commercialista.

Giovedì 16 e venerdì 17 dicembre, dalle ore 16 alle 19, si terrà il laboratorio di avvicinamento all’improvvisazione teatrale “Una provvista di imprevisti” tenuto da Giorgio Rosa, con ingresso libero.

Domenica 19 dicembre, alle ore 18, ci sarà un aperitivo di auguri.

 

Per info e prenotazioni: whatsapp 334 204 0755.

 

Il programma è in continua evoluzione.

Per accedere alle attività, verrà richiesto di mostrare il green pass.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]