Ragazzini narcotizzati e derubati in spiaggia a San Giovanni a Teduccio

Condividi

Napoli, 22 mag. – Narcotizzati con un succo di frutta e poi derubati dei loro averi in riva al mare di San Giovanni a Teduccio, a Napoli: è quanto hanno denunciato sei ragazzini minorenni, ieri, nell’ospedale Loreto Mare. La versione dei fatti fornita dai minori è ora al vaglio dei carabinieri che indagano sull’accaduto. Secondo quanto riferito dalle sei vittime, sarebbero stati avvicinati da uno sconosciuto mentre erano in spiaggia; l’uomo ha offerto loro un succo di frutta. Dopo essersi dissetati i sei si sarebbero addormentati. Al risveglio non hanno trovato più i loro effetti personali, soldi e cellulari. Nell’ospedale i medici hanno eseguito delle analisi: dai risultati si saprà se sono stati narcotizzati.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]