Racket a Scampia, esplode ordigno davanti ad un bar

Condividi

Napoli, 14 mag. – Un ordigno esploso nella notte ha sventrato la saracinesca di un bar e provocato danni all’interno di un locale. E’ accaduto a Napoli, all’isolato 24 di via Pietro Gobetti, nel quartiere di Scampia. Il fatto attorno all’1,30. L’esplosione ha coinvolto le mura attigua alla saracinesca e distrutto il vetro del parabrezza di un’auto parcheggiata vicino all’ingresso. La proprietaria del bar, che ha 44 anni, è incensurata. E’ sposata con un pregiudicato detenuto nel carcere di Secondigliano per associazione di tipo mafioso. La Polizia Scientifica ha effettuato i rilievi sul posto. L’esercizio commerciale ha un sistema di videosorveglianza e questo potrebbe dare un contributo alle indagini.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]