Pro Loco Città di Caserta organizza la passeggiata sul Carolino tra storia e natura

Condividi

Escursionisti da ogni parte della provincia si danno appuntamento per domenica prossima. Pochi giorni alla chiusura delle prenotazioni

Ritornano le bellissime passeggiate tra la natura, per ripercorrere le nostre origini e riscoprire luoghi di antica cultura. La Pro Loco Città di Caserta, in collaborazione con la Pro Loco di Casagiove “Michele Santoro ed il
Comitato per il recupero e la valorizzazione dei Tifatini, ha organizzato per domenica prossima 15 maggio, alle
ore 09:00, una passeggiata ecologica, tra storia e natura, sulle colline dominanti la città di Caserta. Il
percorso, di breve durata – e senza particolari difficoltà – seguirà il condotto Carolino e terminerà all’Abbazia
benedettina di San Pietro ad Montes.

Il programma. Si partirà da Piazza Varrone in Frazione Santa Barbara di Caserta. Da qui, seguendo il percorso dell’acquedotto vanvitelliano, fino a San Pietro ad Montes e la Chiesa di San Rufo. Una guida esperta illustrerà ai partecipanti, di età assortita, le meraviglie e le proprietà botaniche di erbe e piante spontanee rinvenibili lungo il tragitto. A conclusione della passeggiata un momento di meritato relax a pancia piena: un gustoso pranzo sarà servito ai partecipanti presso la storica trattoria Innarone, al modico prezzo di venti euro pro capite.

Gli organizzatori tengono a far presente che sarà applicato il regolamento di escursione anti-covid. E dunque, una gita di sole quattro ore, una difficoltà di cammino media su un dislivello del suolo assolutamente trascurabile. Non resta che partecipare e, ovviamente, in abbigliamento da trekking. Le prenotazioni – obbligatorie, è bene ricordarlo – si chiuderanno alle ore 12 (dodici) di sabato 14 maggio p.v. Allora, buona passeggiata!

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]