Premio Eccellenza Italiana 2020 | da Washington DC a Roma: riconoscimenti all’Italia che resiste

Condividi

Riconoscimenti all’Italia che resiste | VII edizione dell’evento che, afferma l’eccellenza nel mondo.

Si è svolto a Roma, presso il palazzo cinquecentesco della Santa Sede “San Carlo ai Catinari” e a Washington DC, come da tradizione, la settima edizione del Premio Eccellenza Italiana. L’incerto momento legato al Covid non ha fermato i Comitati Nazionali del Premio specie quello americano e italiano che hanno lavorato per confermare l’appuntamento a Washington DC, tradizionale sede dell’iniziativa nella settimana dedicata a Cristoforo Colombo. Condotto dalla capitale USA dalla scrittrice e presentatrice Amy Riolo, l’evento si è così arricchito di una preziosa “appendice romana” presentata da Massimo Lucidi, ideatore e segretario generale del Premio Eccellenza Italiana, grazie a una sede prestigiosa e un collegamento curato in prima persona da Padre Franco Ciccimarra barnabita e presidente Agidae che ha motivato tutti a fare del loro meglio per superare questo momento drammatico, nel segno della prudenza e del distanziamento.

NARDONE

L’evento, ha dato la speranza nei partecipanti di un Futuro possibile, più sostenibile e responsabile, ma anche la speranza di riconoscersi attorno ai valori del merito e del talento che sono i cardini costitutivi del Premio, che sviluppa un Networking internazionale legato al concetto di Eccellenza Italiana: il Premio è Famiglia, si è detto più volte, riportando alla mente la community che in questi anni si sta formando attraverso eventi, missioni e riconoscimenti.

A premiare queste tante personalità sono intervenuti tanti Amici della Famiglia del Premio Eccellenza Italiana. Ha assunto particolare rilevanza il tema della sostenibilità ambientale e innovazione di cui è protagonista, Roberto Pellegrini editore di The Map Report, il periodico che sostiene e rilancia il progetto Citizen Platform di Unesco. Pellegrini assieme all’ex ministro Alfonso Pecoraro Scanio, ha partecipato al momento di conferimento delle statuette.

Ma non tutti i premiati erano a Roma…

Come abbiamo detto a Washington DC con Amy Riolo e Antonella Discepolo del Comitato USA si trovavano alcuni premiati straordinari e due altri collegamenti di grande valore. Giancarlo Chiancone medico e artista premiato nella capitale americana per il suo impegno culturale e professionale. Assieme a Constance Morella già membro del Parlamento, faro della comunità italiana per molti decenni e icona dell’impegno della donna in politica, nel partito repubblicano. In collegamento da New York Margaret Cuomo, sorella dell’attuale governatore Andrew Cuomo, premiata per il suo straordinario Impegno a favore della lingua italiana. In collegamento da Miami Giuseppe Castiello Premio alla Resilienza: il video che in rete racconta la sua storia è diventato virale grazie a Diego Ciaramella, membro del Comitato USA del Premio ed una delle espressioni di marketing più innovative e internazionali in Florida. Insignita del Presidio di Eccellenza “Stellina Pizzeria” CHEF Matteo Venini & Mr Antonio Matarazzo.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]