Postepay Green Eletto Prodotto dell’anno. Aidr: Poste Italiane premiata per la digitalizzazione sostenibile

Condividi

Postepay Green, la nuova carta di pagamento ricaricabile dedicata ai ragazzi da 10 a 17 anni e prodotta in materiale ecosostenibile di Poste Italiane ha ricevuto il premio “Eletto Prodotto dell’Anno” 2022 per la categoria “Servizi finanziari giovani”. L’indagine ha coinvolto oltre 12 mila consumatori. “È stato riconosciuto – sottolinea l’associazione AIDR in una nota – il valore aggiunto di un servizio innovativo e al contempo sostenibile.” Pensata per la New Generation, la carta abilita genitori e figli all’utilizzo di funzionalità innovative e smart e rappresenta un primo strumento per educare i giovani a una gestione del denaro consapevole e responsabile, con uno sguardo anche alle tematiche ambientali. Postepay Green è realizzata infatti con materiali come plastica marina provenienti dagli oceani, materiali di origine biologica (PLA), o con plastica biodegradabile.

La carta Postepay Green – sottolinea in una nota Poste, è stata lanciata nel marzo del 2021 ed è stata scelta finora da oltre 35.000 clienti, tra le varie funzioni, consente ai genitori di essere vicini ai propri figli in ogni momento, anche grazie ai servizi a loro dedicati: è possibile ad esempio inviare la ‘paghetta’ tramite l’App Postepay o il sito postepay.it, tenere sotto controllo le spese, impostare i limiti di prelievo e di spesa, abilitare o disabilitare la carta agli acquisti online per singole categorie merceologiche e per l’utilizzo all’estero.  “Il riconoscimento ottenuto da Postepay Green – conclude nella nota Aidr – certifica l’impegno di Poste Italiane in direzione della promozione della digitalizzazione quale strumento trasversale, in grado di rispondere alle esigenze dei ragazzi e dei genitori.”

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]