Pompei, disposte verifiche nei cantieri per prevenire infiltrazioni criminali

Condividi

L’iniziativa del prefetto di Napoli nell’ambito dei suoi poteri di accesso e accertamento

Il prefetto di Napoli Marco Valentini ha disposto l’accesso antimafia ai cantieri interessati all’opera di restauro dell’area archeologica di Pompei.

NARDONE

La misura, presa nell’ambito dei suoi poteri di accesso e accertamento previsti dal codice antimafia, è finalizzata a prevenire eventuali infiltrazioni di organizzazioni criminali nei pubblici appalti e garantirne la legalità.

Le verifiche verranno eseguite dalla locale Direzione investigativa antimafia, unitamente ai componenti del Gruppo ispettivo antimafia della prefettura.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]