Pomigliano, nascondeva cocaina dietro parete del salotto. Arrestato

Condividi

Un congegno muoveva una parete del salotto. Dietro, 113mila euro in contanti, orologi di valore, armi e più di un chilo e mezzo di cocaina. È quanto hanno scoperto i Carabinieri della Tenenza di Casalnuovo di Napoli e della Stazione di Pomigliano, nell’abitazione di un 56enne già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato arrestato, assieme alla compagna, per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio, detenzione illegale di arma da fuoco e riciclaggio.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]