PNRR, appello a Decaro. Zinzi: “Anci Campania resti fuori da contese elettorali”

Condividi

“Mi appello al Presidente Decaro affinché l’ANCI non diventi uno strumento di campagna elettorale. E’ grave che un candidato sindaco usi i canali di comunicazione istituzionali e il suo ruolo di presidente regionale pro-tempore per attaccare un suo diretto competitor”.

NARDONE

Lo scrive in una nota il consigliere regionale e candidato sindaco di Caserta, Gianpiero Zinzi.

“Ed è altrettanto grave che lo si faccia in maniera tanto strumentale e pretestuosa. Basta leggere l’articolo da me menzionato per vedere come ben due volte, sia nelle parole del giornalista che nel virgolettato di Marino, questi faccia espressamente riferimento a Caserta e al fatto che la nostra città non sarà in grado di attingere ai fondi del Recovery fund. E questo, come ho spiegato nel mio post, anche a causa della scellerata decisione di Marino che, optando per il prepensionamento di numerosi dipendenti comunali, ha scelto di indebolire gli uffici comunali e ha esposto il Comune ad un contenzioso di quasi un milione di euro. Con la beffa che oggi il Comune non ha le risorse per scrivere i progetti. Un sindaco – conclude Zinzi – in questa fase non dovrebbe mettere le mani avanti certificando la sua incapacità, ma dovrebbe attivarsi col governo e con la politica nazionale per non far perdere questo treno alla Città. Ma evidentemente a Marino questo non interessa. Meglio piangersi addosso, meglio mettere le mani avanti coi cittadini per la propria incapacità”.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]