Più controlli sulla sicurezza al lavoro nei cantieri edili del beneventano

Condividi

Vertice in prefettura per l’ampliamento delle competenze del nucleo di controllo per la vigilanza sulle misure anti-Covid

Sicurezza sul lavoro, in particolare nei cantili edili, al centro della riunione presieduta questa mattina a Benevento, in prefettura, dal prefetto Carlo Torlontano. Obiettivo, rafforzare l’azione complessiva delle istituzioni coinvolte nella vigilanza sul rispetto delle normative a tutela della sicurezza dei lavoratori, attraverso l’ampliamento delle competenze del “nucleo di controllo” già impegnato nelle verifiche a livello provinciale sulle misure di prevenzione anti-Covid19 nei luoghi di lavoro.

NARDONE

Nell’organismo, composto da personale dell’ispettorato territoriale del Lavoro, del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco e dell’azienda sanitaria locale, saranno coinvolti per quanto riguarda i controlli congiunti presso i cantieri edili anche gli ispettori dell’INAIL e dell’INPS, per le attività di rispettiva competenza.

Sugli esiti delle verifiche l’ispettorato territoriale del Lavoro realizzerà report bimestrali che saranno inviati alla prefettura, per favorire l’analisi sull’andamento della situazione anche insieme con le organizzazioni sindacalie e di categoria.

Non ultima, in questo quadro, la cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro, da diffondere con interventi di formazione e altre iniziative sempre con l’obiettivo di formare in modo efficace tutti i soggetti coinvolti.

Su questo fronte, in un prossimo incontro di carattere tecnico con gli ordini professionali del settore edile, Ance, Cassa edile e Asl si avvieranno i lavori per la messa a punto di linee guida che possano contribuire a migliorare l’efficacia degli interventi di formazione.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]