Pesca, assessore Caputo: “Senza Accordo Stato-Regioni, i pescatori rischiano di perdere i Fondi europei”

Condividi

“È fondamentale raggiungere un accordo Stato-Regioni per la ripartizione delle risorse del Fondo Europeo per gli Affari Marittimi, la Pesca e l’Acquacoltura. Senza un accordo in tempi ragionevoli e senza risorse europee, i nostri pescatori rischiano di fermarsi e di non percepire i contributi del Fermo pesca 2021. Basti pensare che anche la possibilità di utilizzo dei contributi per le imprese della pesca, relativi al sostegno per il carburante dopo il problema dell’aumento dei costi, è legato alla partenza dei Fondi FEAMPA da cui poter attingere risorse”.

L’allarme lanciato dall’assessore alla Pesca della Regione Campania, Nicola Caputo, dopo che dal Tavolo permanente istituito presso il MIPAAF è emerso che il pagamento del “Fermo Temporaneo Demersali 2021” è collegato al FEAMPA, per il quale si attende la conclusione delle procedure di avvio (approvazione del P.O. – Programma Operativo – ed Accordo Stato-Regioni per la ripartizione delle risorse).

“Da oltre un mese – sottolinea l’assessore Caputo – ho sollecitato anche formalmente la Commissione Politiche Agricole, affinché venga messa all’Ordine del giorno la discussione sulla ripartizione delle risorse FEAMPA fra le Regioni. Tra l’altro, la Regione Campania si è fatta promotrice di un documento da porre alla base dell’accordo Stato-Regioni. Una risposta da dare in tempi rapidi per dare un concreto e fattivo sostegno ai nostri pescatori”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]