“Paradosso” è il titolo del nuovo singolo della cantante Aryan

Condividi

Siamo sempre più circondati dalla tecnologia che ci sta portando a vivere in un mondo altamente “virtuale” anche nella quotidianità. E’ in parte il focus del nuovo singolo della cantautrice Aryan“, alter ego di Arianna Bagaglia, cantautrice di Aprilia, intitolato Paradosso” in uscita il 9 Giugno su tutti i circuiti radiofonici nazionali e nei principali digital stores. Il brano analizza la sfera umana narrando di un mondo sempre meno “reale”, dove l’essere umano non riesce a mettere a fuoco la propria identità. E questo comporta la difficoltà sempre più diffusa nel collocarsi all’interno della società, frammentata e offuscata dai repentini cambiamenti e ci si sente dunque disorientati e confusi. Viene descritto il disagio esistenziale di chi, stretto nella morsa di huna vita che non corrisponde al proprio “sentire”, controcorrente, vuole liberarsi dalle regole imposte e provare a vivere lontano dalla virtualità. Aryan cerca di dare una “motivazione” nel non farsi soggiogare dai meccanismi virtuali, che seppur utili, non lasciano spazio del tutto alla complessità dell’essere umano, capace di esprimersi in mille sfaccettature che un robot o una macchina non potrà mai eguagliare.

Classe ’94, Aryan si appassiona all’arte del canto già ad 11 anni. Crescendo la sua voce limpida, acquista una maggiore impostazione vocale grazie all’esperienza fatta in numerosi concorsi canori dove interpreta vari generi musicali, dal pop – rock al pop – soul fino alla traditional music. Comincia a scrivere i primi testi affermandosi negli anni seguenti come autrice e scegliendo di intraprendere la strada di cantante dallo stile rock.

Nel 2018 conosce Ezio Natale, noto compositore, arrangiatore e autore, suo attuale producer. Attenta e sensibile da sempre ai temi e ai diritti sociali, Arianna è contro la violenza di ogni genere ed è una sostenitrice del movimento sulla tutela delle donne.

Riguardo questi temi nasce il brano “Meno di niente” che viene presentato presso la LIDU – Lega Italiana per i Diritti dell’Uomo. Il 2019 è un anno nel quale Aryan si dedica al progetto di suoi brani inediti; nel mese di marzo, per l’etichetta discografica “Honiro Label”, è protagonista del brano “Io non esisto”, un singolo in chiave puramente rock. A maggio pubblica su YouTube per prima “Libre Soy”, una canzone dalle influenze mixate di rock e latino americane, in collaborazione con il rapper colombiano “Rapaz” ed il mese successivo pubblica “Solo chi osa”, ottenendo numerose visualizzazioni.

Insieme al suo produttore, durante il periodo della pandemia, realizzano un video da casa del brano intitolato “L’Alieno”, che parla di come l’essere umano è la causa dei disastri ambientali, altro tema molto sentito dall’artista.


A luglio 2021 si esibisce durante le semifinali regionali sul palco di Sanremo Rock a Carsoli (AQ).

Inarrestabile e molto motivata, Aryan prosegue spedita nei suoi obiettivi e nel proporre i temi che le stanno a cuore attraverso la sua musica riuscendo a condividere sia emozioni in note che tanti spunti di riflessione.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]