Ottaviano, cinque rapinatori seriali tratti in arresto dai Carabinieri

Condividi

Napoli, 7 giu. – Cinque rapine in pochi giorni, nel mirino quasi sempre negozi gestiti da stranieri. Arrestati dai Carabinieri nel Napoletano, due rapinatori. La serie di ‘colpi’ inizia il 16 maggio, ad Ottaviano: minacciando con un’arma il titolare di un negozio di casalinghi, portano via incasso ed un smartphone. Poi, tre giorni dopo, tocca ad un negozio di San Gennaro Vesuviano ­ stessa modalità d’azione e l’incasso come bottino ­ e ad altri due esercizi commerciali. Ed ancora il 22 maggio rapina a Terzigno. Grazie alle indagini, ai sistemi di videosorveglianza e alle dichiarazioni dei testimoni, fermati per rapina Gaetano Largizione, individuato anche grazie ad un tatuaggio tribale, e Alessandro Sinagra, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Si sta approfondendo la loro posizione per la rapina a un 33enne di Scampia a cui, con la minaccia di una pistola, è stato portato via lo scooter poi usato nei raid.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]