Nonno (Fdi): “barbieri protestano sotto la Regione. Riaprirli subito, insieme ai centri estetici ed i parucchieri”

Condividi

“Pieno sostegno ai barbieri che questa mattina hanno consegnato simbolicamente le chiavi delle loro attività all’esterno degli uffici della Regione Campania. Bisogna riaprire con urgenza sul territorio campano le attività di barbieri, centri estetici e parrucchieri, ovviamente di tutti quelli che sono nelle condizioni di rispettare le misure di sicurezza imposte nei decreti nazionali e regionali in termini di tutele igienico sanitarie, dpi e distanziamento sociale. Ne va della vita di decine di famiglie e di una fetta importante della nostra economia”. A lanciare l’allarme è Marco Nonno, consigliere comunale di Fratelli d’Italia.
“Questa decisione non è più rinviabile, centinaia di famiglie non sanno più di che campare vista la chiusura forzosa non corrisposta da politiche sociali di sostegno adeguate. Si proceda quanto prima con la riapertura”, ha concluso Nonno.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]