Nonno (Fdi): “accanimento ‘terapeutico’ su cittadini di Arzano”

Condividi
“L’ordinanza n.82 emanata dal Presidente De Luca con la quale, in sintesi, si conferma l’isolamento totale del Comune di Arzano sino al prossimo 30 ottobre rappresenta un ‘accanimento terapeutico’ per quel territorio e per i suoi cittadini”.
Lo sostiene in una nota il Consigliere regionale della Campania di Napoli Fdi Marco Nonno.
“Amici del posto mi segnalano che, tra l’altro, in città vige il caos e che non vi sono controlli sulla mobilità interna e sui conseguenti assembramenti, non prevedendo l’ordinanza limitazioni di spostamento interne al Comune, ma solo da ed in ingresso. Quindi, giustamente, la gente può stare tranquillamente in strada.
Il tutto frutto di una ordinanza in pieno stile deluchiano, fatta per provare a nascondere le gravi mancanze pregresse in termini di organizzazione e prevenzione.
Inoltre mi chiedo: visto che non è previsto alcun ristoro economico per le persone costrette a casa, come camperanno i commercianti ed i liberi professionisti del posto in questa fase?”, continua il consigliere di Fratelli d’Italia.
“Infine – conclude Nonno – lo screening di massa previsto da giorni ancora non è partito. Cosa aspetta l’unità di crisi a metterlo in campo?”.
loading...

NARDONE
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]