Nola, caserma dei Carabinieri: Iovino (M5S) chiede ancora una volta il ritorno della compagnia in Città

Condividi

Nola, 29 Maggio – In data odierna è stata discussa in Commissione Difesa un interrogazione a firma del Deputato M5S Luigi Iovino con l’obiettivo di sollecitare il ripristino del presidio dell’Arma dei Carabinieri in Città.
Il giovane Deputato di San Paolo Bel Sito aveva, nell’Ottobre scorso, già interrogato il Sottosegretario di Stato alla Difesa Tofalo sull’argomento in considerazione dell’alto indice della criminalità diffusa sul territorio ricadente nell’area nord-est della città metropolitana di Napoli. Nella risposta veniva riferito che “ai fini della riallocazione dei reparti nel Comune di Nola, sono stati individuati per la zona operativa, un immobile di proprietà dell’Inail, per cui è necessario adottare interventi di adeguamento infrastrutturale e per il quale sono in corso le procedure di stipula dell’atto di locazione a cura della Prefettura di Napoli e, per gli alloggi di servizio, uno stabile di proprietà privata, sito in Cimitile, per il quale, il 25 settembre scorso, è già stato sottoscritto il relativo contratto di locazione.”
Ad oggi la situazione è rimasta invariata, motivo che ha spinto il Deputato pentastellato a depositare nuovamente una interrogazione a cause dei gravi ritardi legati sia agli interventi di adeguamento infrastrutturale dell’immobile Inail, ove avrebbero dovuto essere allocati i reparti operativi della compagnia e della stazione dei carabinieri di Nola, sia alla concreta disponibilità dello stabile di proprietà privata, sito nel comune di Cimitile in provincia di Napoli, ove avrebbero dovuto essere allocati gli alloggi di servizio. Durante la discussione avvenuta stamane in Commissione Iovino ha confermato di voler favorire il dialogo già in atto tra la Prefettura di Napoli e l’Arma dei Carabinieri.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]