Nola: arrestato ucraino per resistenza e minacce a Pubblico ufficiale

Condividi
Ieri sera gli agenti del Commissariato di Nola sono intervenuti in via San Massimo per un uomo in forte stato di agitazione che stava prendendo a  calci e pugni la porta della propria abitazione. L’uomo, alla vista della volante, si è avventato contro i poliziotti dapprima minacciandoli e successivamente colpendoli.

L’uomo 38enne cittadino ucraino irregolare sul territorio e con precedenti di polizia, è stato arrestato per resistenza, lesioni e minacce a P.U..

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]