Nocera Inferiore, consigliere Odoroso su sospensione azione di depotenziamento dell’Ospedale “Umberto I” e revisione del piano sanitario per procedere al suo potenziamento e rivalorizzazione

Condividi

Oggetto: richiesta di impegno immediato e concreto per sospendere l’azione di depotenziamento dell’Ospedale “Umberto I” e revisione del piano sanitario per procedere al suo potenziamento e rivalorizzazione.

 

Il Partito Fratelli d’Italia e il consigliere comunale Giuseppe Odoroso (ingegnere), successivamente al rimbalzo e al tam tam delle notizie relative al depotenziamento e depauperamento dell’Ospedale “Umberto I” della nostra Città, conseguentemente al nuovo Piano Sanitario Regionale e Provinciale

CHIEDE

alla nuova Amministrazione Comunale di uscire dal tepore del successo elettorale e calarsi immediatamente nella realtà locale per affrontare temi importantissimi e delicatissimi per la vivibilità della nostra Città e dell’intero Agro, quale appunto la questione Ospedale. Difatti  la tanta propagandata filiera istituzionale già si presenta con  una  enorme  falla  lasciando in balia  delle onde la questione Sanitaria, che solo grazie al senso di abnegazione di sacrificio e di responsabilità, di tutti gli operatori sanitari, si riesce a mantenere un livello quasi accettabile dell’erogazione dei servizi sanitari essenziali.

Purtroppo però, a breve reparti vitali come la Terapia Intensiva e la Rianimazione  si troveranno sull’orlo del collasso, aggiungendosi ad altri già in questa situazione.

La Politica tutta, ma soprattutto la nuova maggioranza del Governo Cittadino non può rimanere inerte e apatica di fronte a problematiche di estrema importanza come la Sanità, ciò è INAMMISSIBILE!

Il nostro invito e auspicio alla classe politica della maggioranza, senza  voler  provocare  alcuna polemica o speculazione, è quello di attivare immediatamente e senza indugio un tavolo di confronto con la Dirigenza ASL al fine di rivedere il piano Sanitario e attivare tutte le procedure per la valorizzazione, l’efficientamento operativo-strutturale e il potenziamento dell’ Ospedale Nocerino, che rappresenta il cardine della sanità locale e dell’agro, oltre a non sciupare gli sforzi compiuti dai politici che ci hanno preceduto, per dotare la nostra Città di tutte le infrastrutture che consentano la crescita culturale, lo sviluppo socio-economico e soprattutto garantire il diritto fondamentale ed essenziale alla Salute, sancito dalla Costituzione, per i nostri concittadini.

Nocera Inferiore, 22 Giugno 2022

 

 

IL CONSIGLIERE FDI

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]