’Ndrangheta: su UltimoTv serie di interviste sul radicamento delle cosche in Germania

Condividi
“Il radicamento in Germania della ‘ndrangheta” è il titolo della prima di una serie di interviste che UltimoTV, la tv del colonnello Sergio De Caprio, alias Capitano Ultimo, e del regista Ambrogio Crespi, ha inserito nel suo palinsesto. Nella prima puntata la giornalista Angela Rossi intervista Carmen Romano, coordinatrice in Baviera dell’associazione ‘Mafia Nein Danke!’.
L’associazione è nata a Berlino come iniziativa di un gruppo di ristoratori in risposta alla strage di Duisburg il 15 agosto del 2007.
“Combattere sulla strada è il motto di UltimoTV e la strage di Duisburg ci ricorda tutto il sangue che c’è stato quella notte in Germania – commenta Crespi, regista della webtv di De Caprio –, nonostante siano passati molti anni, il radicamento delle criminalità organizzate non è affatto scomparso, anzi. Spesso cambiano i modus operandi ma resta un cancro del nostro Paese, ed in questo caso anche della Germania, che probabilmente sottovaluta il fenomeno”. “Per questo motivo – conclude Crespi – abbiamo messo a disposizione UltimoTV per raccontare, attraverso associazioni e persone che vivono proprio là, ciò che accade”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]