ndi PNRR per l’ospedale di comunità a Mondragone, avviate le procedure per la realizzazione della struttura che sarà dotata di 20 posti letti, primo soccorso h24, casa di cura, poliambulatorio e centrale operativa territoriale.

Condividi

Il consigliere regionale Zannini: Ci siamo, l’Asl Caserta ha dato il via alla procedura per la costruzione del polo sanitario finanziato con i fondi PNRR dalla Regione Campania per oltre 4 milioni di euro che sorgerà a pochi metri dalla S.S. Domitiana.

Partito l’iter procedurale per la realizzazione della Casa di comunità nella città di Mondragone, l’importante polo sanitario fortemente voluto dal consigliere regionale Giovanni Zannini e finanziato dalla Regione Campania per 4.320.000 euro a valere sui fondi del PNRR.

L’Asl di Caserta ha dato il via al percorso tecnico-amministrativo per la costruzione dell’ospedale di comunità che sarà dotato di 20 posti letto, di primo soccorso, casa di cura con poliambulatorio, e di una Centrale Operativa Territoriale per garantire assistenza a 360 gradi per il cittadino; il primo soccorso sarà aperto 24 ore su 24 con ambulanza immediatamente operativa per le emergenze.

La struttura sorgerà su un terreno di 5 mila metri quadrati messo a disposizione del Comune per la realizzazione di quello che sarà un vero e proprio polo sanitario, inserito nella progettazione a valere sui fondi del PNRR; l’area si trova alle spalle del Palazzetto dello Sport, proprio accanto all’attuale sede del distretto sanitario, in via Castel Volturno, a poche decine di metri dalla strada statale Domitiana, in una posizione strategica e logisticamente perfetta per ospitare un nosocomio.

“Ci siamo ormai, l’ospedale di comunità a Mondragone presto sarà realtà. Esso sarà costruito a ridosso della grande arteria di comunicazione, qual è la Domitiana, che serve non solo Mondragone ma l’intero litorale di Terra di Lavoro fino a Napoli, da un lato, e fino al Garigliano dall’altro. Sarà possibile anche la prenotazione di esami diagnostici e la effettuazione di visite mediche varie ed ho già chiesto ed ottenuto che venga inserito anche il Psaut con ambulanza per il pronto intervento giorno e notte, così da garantire un’offerta sanitaria completa e di qualità alle popolazioni locali.

Ancora una volta è evidente la politica dei fatti concreti del Presidente De Luca e della maggioranza di cui mi onoro far parte, che ha stanziato importanti risorse per la realizzazione qui a a Mondragone di un polo sanitario.  Così si valorizzano le realtà locali e le loro peculiarità, come il turismo nel caso della nostra Città”, dichiara il Presidente della VII Commissione Ambiente, Energia e Protezione Civile del Consiglio Regionale della Campania, Zannini.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]