Napoli riparta dalla Cultura. Scriviamo insieme un manifesto per le politiche culturali della città futura!

Condividi

Domenica 2 maggio 2021, ore 11.00 – Piazza San Domenico Maggiore, Napoli

assemblea pubblica in piazza

Sarà possibile un intervento diretto, massimo di 5 minuti, per condividere uno o più spunti da inserire nel manifesto, unitamente all’esposizione di una scatola dove ognuno potrà lasciare il proprio contributo scritto.

NARDONE

Portare il volantino o la locandina di uno degli ultimi eventi organizzati o a cui si è partecipato sarà importante per comporre la mappa culturale della città. Saranno esposti, durante l’assemblea, a testimonianza della ricchezza culturale di Napoli

La Cultura non può vivere in una perenne condizione asfittica e in condizioni di precariato economico. Il sistema culturale ha bisogno di crescita e di sviluppo e il sistema Paese deve intervenire per un riallineamento degli interventi economici a quelli che sono gli standard europei, oltre a riconsiderare le attuali procedure normative in una visione che sappia valorizzare i processi creativi.

E’ necessario quindi costituire uno spazio di discussione che possa lavorare alla scrittura collettiva di un Manifesto per le politiche culturali della città futura. Uno spazio aperto, di dibattito vero e di lavoro comune, attraverso il quale lo scambio di esperienze possa diventare pre-condizione per la scrittura di una piattaforma  partecipata.

La proposta è un’assemblea pubblica in piazza, un primo momento di scambio e discussione guardandoci negli occhi, nel rispetto del distanziamento fisico e tutte le prescrizioni anti-contagio.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]