Napoli, pediatri a convegno: crisi abbassa fertilità, – 8% dal 2011

Condividi

Napoli, 31 mag. – Per l’Italia abbiamo rilevato dal 2011 al 2015 una riduzione dell’8% del ‘Total fertility rate’, il tasso di fecondità generale calcolato su donne in età fertile. Nello stesso periodo anche il tasso di disoccupazione è aumentato da circa il 7% al 13%”. A spiegarlo è Carla Guerriero, del Centro per gli studi in economia e finanze (Csef) dell’Università Federico II di Napoli, alla tavola rotonda “Nascere oggi in Italia”, nell’ambito del convegno della Sip, Società italiana di pediatria, a Napoli. “In generale ­ ha aggiunto Guerriero ­ servono più incentivi per conciliare lavoro e maternità. Per alcuni, come il bonus mamma e il bonus bebè, non sappiamo ancora quale sarà l’impatto, ma tendenzialmente dovrebbe essere positivo”.

NARDONE
loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]