Napoli: Nappi (Lega), ‘villa comunale ai privati mentre i fondi europei restano nel cassetto’

Condividi
“I privati chiedono in affidamento la Villa Comunale per salvare dallo scempio e dal degrado il polmone verde di Chiaia, da molti anni ormai abbandonato al degrado, risanando palme e prati. Una disponibilità  meritoria che tuttavia condanna ancora una volta questa Amministrazione comunale incapace e inerte. Perché ricorrere ad affidamenti diretti e senza regole che inevitabilmente scatenano polemiche? Che fine hanno fatto i 2 milioni di euro stanziati nel Piano Strategico della Città Metropolitana di Napoli e annunciati dal sindaco De Magistris nel maggio 2019 proprio per la Villa Comunale?
 E che ne è stato dei circa 14 milioni di fondi europei previsti per i parchi comunali di Napoli? Così Severino Nappi, coordinatore Cittadino della Lega a Napoli, unitamente al coordinamento della prima Municipalitá del Partito. I rappresentanti della Lega concludono: “Siamo già al lavoro per offrire a Napoli, nella prossima Amministrazione che guideremo, un grande piano di riqualificazione del verde cittadino,  per la tutela dei nostri beni storici, paesaggistici e identitari di cui la Villa Comunale rappresenta un fiore all’occhiello.”.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]