Napoli, Maresca: Solidarietà a disoccupati 7 novembre, lavoro sia battaglia di tutti

Condividi

“Ieri a san Giovanni a Teduccio, ho portato la mia solidarietà e vicinanza ai disoccupati del movimento 7 Novembre, che stanno chiedendo certezze per il loro futuro. Uomini e donne impegnati in questi giorni, anche sotto il sole cocente, a ripulire le spiagge per restituire decoro e vivibilità al litorale di Napoli. La loro è da anni una lotta legittima, che attraverso l’impegno messo in campo per la tutela dell’ambiente assume una forma ancora più costruttiva e di grande valore sociale. In una terra come la nostra, il tema del lavoro deve essere una battaglia di tutti. Al di là della campagna elettorale, delle ideologie e dei colori politici”. Lo dichiara Catello Maresca, candidato sindaco del centrodestra a Napoli. “Mi associo al pensiero di Antonio Bassolino quando invita tutte le energie politiche a raccogliere il grido d’allarme di questi disoccupati, rimasto inascoltato per troppo tempo. Basta sterili promesse, queste persone e le proprie famiglie meritano rassicurazioni e proposte concrete. Per questo, mi impegnerò a portare al tavolo del ministro per il Sud, Mara Carfagna, la loro vertenza. Napoli riparta dal lavoro”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]