Napoli, la “Ri-nascita” entra nel vivo

Condividi

Piazze, viali e quartieri delle dieci municipalità di Napoli pronti a ri-nascere; gli artisti di strada itineranti sono lieti di accogliervi nel weekend pre-natalizio.

Napoli, mercoledì 15 dicembre – Un fine settimana degno di nota, ricco di musica e colori, è atteso – e garantito – nella città di Napoli.

Il progetto “Ri-nascita” è promosso dall’Assessorato al Turismo ed Attività Produttive del Comune di Napoli e finanziato dai fondi del Poc Campania 2014-2020, Piano Strategico Regionale per la Cultura ed i Beni Culturali.

Stanno per realizzarsi, il 17, 18, e 19 dicembre, tutti gli appuntamenti previsti in calendario: ovvero, il modo più lieto per entrare nel pieno del clima natalizio.

E se il panorama del Vesuvio innevato di questi giorni non fosse bastato, allora ci penseranno gli Sbandieratori o il Gruppo Folkloristico Popolare a trascinarvi a suon di musica nel periodo più bello dell’anno per antonomasia.

Quest’anno, dunque, nelle dieci municipalità, il Natale sarà ulteriormente impreziosito dalla loro presenza e da quella del variegato cast di artisti partecipanti all’iniziativa.

Di seguito, il programma nel dettaglio con note specifiche sulla performance, data, orario e luogo di ciascuno degli eventi previsti.

17 dicembre

– Ore 12:00/14:00:

Posteggia” (Piazza Salvatore Di Giacomo)
Scarabbocchio” (Piazza Portanova)
Street Circus” (Parco del Poggio)
Street Circus” (Centro Direzionale)
Trio Jazz” (Piazzetta Totò)
Scintilla” (Parco Teodosia)
Tammurriata” (Cupa Santa Croce, Via Stadera)
Saltimbanco 1” (Via Gobbetti, Via Monte Rosa)
Saltimbanco 2” (Corso Duca D’Aosta)
Tamotango” (Piazzale Tecchio)

– Ore 18/20:

Trio Jazz” (Via Chiaia)
Street Circus” (Piazza Mercato)
Scarabbocchio” (Viale del Poggio)
Scintilla” (Centro Direzionale)
Posteggia ” (Piazzetta Totò)
Banda musicale” (Via Volpicella)
Ferraiuolo” (Cupa Santa Croce, Via Stadera)
Band di Babbo Natale” (Via Gobbetti e Via Monte Rosa)
Saltimbanco 2” (Via Provinciale)
Saltimbanco 1” (Via Caio Duilio)

18 dicembre

– Ore 12:00/14:00:

Viviani” (Zona Torretta, Via Galliani)
Trio Jazz” (Piazza San Giorgio ai Mannesi)
Ferraiuolo” (Piazza Cavour)
Tammurriata” (Piazza Sisto Riario Sforza)
Posteggia” (Piazza Muzzi)
Scarabbocchio” (Parco de Simone)
Scintilla” (Via I Misteri di Parigi)
Sbandieratori” (Piazza Tafuri)
Banda Mus” (Via Epomeo)
Viviani” (Via Consalvo, Viale Augusto)

– Ore 18:00/20:00:

Viviani” (Piazza Santa Maria degli Angeli e Piazza Carolina)
Viviani” (Via San Giuseppe dei Nudi)
Ferraiuolo” (Parco del Poggio)
Trio Jazz” (Piazza Bellini)
Sbandieratori” (Via Luca Giornano, Via Scarlatti, Piazza Vanvitelli)
Gruppo Folkloristico Popolare” (Via Ferrante Imparato/San Giovanni a Teduccio)
Tammurriata” (Via Cassano e Via Tessitori)
Tammurriata” (Piazza Tafuri)
Gruppo Folkloristico Popolare” (Via Servio Tullio)
Banda musicale” (Via Cavalleggeri D’Aosta)

19 dicembre

– Ore 12:00/ 14:00:

Scintilla” (Via Chiaia)
Ferraiuolo” (Piazza Mercato)
Scarabbocchio” (Piazza Vergini)
Trio Jazz” (Mercato di Poggioreale)
Viviani” (Via Luca Giordano, Via Scarlatti, Piazza Vanvitelli)
Banda musicale” (Via Ferrante Imparato)
Gruppo Folkloristico Popolare” (Via Vittorio Emanuele III, Via Beato Gaeta Errico)
Tammurriata” (Corso Chiaiano)
Trio Jazz” (Via Empedocle)
Trio Jazz” (Piazza San Vitale)

– Ore 18:00/20:00:

Ferraiuolo Burattini” (Piazza Salvatore Di Giacomo)
Gruppo Folkloristico Popolare” (Largo Baracche)
Tammurriata” (Piazza Giambattista Vico)
Banda musicale” (Piazza Carlo III)
Ferraiuolo” (Piazzetta Totò)
Sbandieratori” (Corso IV Novembre/Barra)
Gruppo Folkloristico Popolare (Via Regina Margherita, Via Monte Grappa)
Viviani” (Corso Chiaiano)
Trio Jazz” (Via Antonino Pio)
Trio Jazz” (Viale Campi Flegrei, Via Dionisio, Via Acate, Via Eurialo)

Il tutto è pensato e disposto nella piena ottemperanza delle norme di sicurezza sanitaria.

Per restare aggiornati, invitiamo a seguire le pagine social ufficiali Facebook e Instagram di “Ri-nascita” e il sito ufficiale del comune di Napoli.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]