Napoli, giornalisti aggrediti istituto di Secondigliano: denunciati responsabili

Condividi

Napoli, 10 lug. – Il prefetto di Napoli, Carmela Pagano ha reso noto che i presunti autori delle minacce e delle aggressioni subite dai giornalisti impegnati in un reportage sugli esami di maturità presso un istituto di Secondigliano sono stati denunciati. Lo rende noto il Sindacato unitario giornalisti della Campania Il prefetto di Napoli ha comunicato al sindacato che dopo la segnalazione del Sugc “sono state interessate le Forze dell’Ordine” e che la questione “segnalata verrà costantemente monitorata dalle Forze di polizia, al fine di verificare eventuali fatti o circostanze degne di ulteriore attenzione”. “Esprimiamo apprezzamento – affermano i vertici di Federazione nazionale stampa italiana, Ordine dei Giornalisti e Sindacato dei giornalisti della Campania – per l’attenzione della Prefettura sui casi segnalati. Per difendere un bene primario come il diritto di cronaca è necessaria una collaborazione sempre più stretta tra organizzazioni di categoria e istituzioni”.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]