Napoli: fugge all’alt e sperona la moto di servizio. Arrestato.

Condividi

Ieri pomeriggio i Nibbio dell’ Ufficio Prevenzione Generale hanno intimato l’alt in via Caracciolo a una persona a bordo di un motociclo che procedeva a forte velocità e che, alla loro vista, si è data alla fuga. Il motoveicolo ha proseguito la sua corsa effettuando manovre pericolose e innescando un inseguimento terminato in via Cesario Console dove il fuggitivo, dopo aver speronato la moto di servizio, ha perso il controllo del mezzo rovinando sul manto stradale insieme al poliziotto che, nonostante la caduta, lo ha bloccato. Il guidatore, un 18enne napoletano, è stato arrestato per lesioni, resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento di beni della Pubblica Amministrazione; inoltre, gli sono state contestate due violazioni del Codice della Strada per guida senza patente poiché mai conseguita e mancata copertura assicurativa.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]