Napoli, dialogo continuo tra prefettura e sindaci per misure anti Covid

Condividi

Particolare attenzione al rispetto delle limitazioni nel comune di Arzano

Grande attenzione a Napoli alle misure per il contenimento della pandemia da Covid-19 contenute nel decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 18 ottobre scorso. Strategie e pianificazione dei controlli sul territorio sono state al centro di una riunione nella prefettura del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

NARDONE

Nel corso dell’incontro presieduto dal prefetto Marco Valentini, particolare attenzione è stata rivolta al comune di Arzano, in seguito all’entrata in vigore dell’ordinanza n.82 del presidente della regione Campania. Sono stati disposti limiti agli spostamenti della popolazione da e per quel comune e sono stati dislocati, presso i 22 varchi di accesso al territorio interessato, 500 uomini tra appartenenti alle Forze dell’ordine e alle Forze armate, rimodulando il dispositivo precedentemente attuato.

Il sindaco di Napoli ha riferito che il contesto cittadino è attentamente monitorato e, a fronte di situazioni di pericolo per la salute pubblica, saranno assunti i provvedimenti del caso, previa concertazione con la prefettura da esplicare in seno al Comitato provinciale ordine e sicurezza pubblica.

E’ intervenuto, infine, il sindaco di S. Sebastiano al Vesuvio che ha rappresentato l’esigenza dell’adozione di un’ordinanza di interdizione di tre piazze cittadine dalle ore 21 alle ore 23, condivisa dal Comitato previ approfondimenti in merito alla sostenibilità dei controlli.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]