Napoli, De Magistris: “Io non sono il sindaco di un’area estremista ma di Napoli”

Condividi

Il sindaco sull’uscita dalla maggioranza di Lebro e Solombrino

NARDONE

Napoli, 25 mag. – “È una decisione incomprensibile perché da parte mia non c’è alcuna svolta a sinistra, sono sempre lo stesso e sto cercando di fare la scelta migliore non nell’interesse di qualcuno ma nell’interesse generale, per la città”. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in merito alla decisione dei consiglieri di ‘La Città’, Lebro e Solombrino, di uscire dalla maggioranza. De Magistris ha espresso l’auspicio che la decisione dei consiglieri “possa rientrare perché ­ ha spiegato ­ in questi anni abbiamo lavorato con grande collaborazione e lealtà. Non siamo noi che siamo cambiati”. Dal sindaco una “rassicurazione” al mondo moderato e cattolico napoletano: “Io non sono Il sindaco di un’area estremista ma di Napoli”. Sul rimpasto atteso per questo fine settimana, il sindaco ha affermato “di non aver ancora preso alcuna decisione”.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]