Napoli, Caserta e Avellino: arresti per finalità di terrorismo di matrice neonazista

Condividi

 

La Polizia di Stato di Napoli, su delega del Procuratore della Repubblica partenopea f.f., sta eseguendo  un’operazione antiterrorismo, condotta dalla DIGOS, dalla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione  e dal Servizio Polizia Postale e Comunicazioni, con l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 4 soggetti gravemente indiziati di appartenere ad una associazione con finalità di terrorismo di matrice neonazista, suprematista e negazionista, sedenti nelle provincie di Napoli, Caserta e Avellino. Nella medesima ordinanza è disposto altresì l’obbligo di presentazione alla PG nei confronti di un’altra persona, a Roma, gravemente indiziata di propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale etnica e religiosa.

Sono altresì in corso una trentina di perquisizioni personali domiciliari ed informatiche su tutto il territorio nazionale.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]