Napoli, basi per lo spaccio al Rione Traiano: 16 denunciati

Condividi

Napoli, 17 mag. – Stavano rimettendo in piedi l’attività di spaccio che era stata stroncata con 96 arresti. Blitz dei Carabinieri nel rione Traiano di Napoli: 16 le persone denunciate. In otto scantinati, sequestrati a gennaio perché vi erano state allestite basi per lo spaccio con porte blindate e telecamere, i militari hanno scoperto 11 soggetti, tutti denunciati per violazione di sigilli. Un 44enne di via Caravaggio, incensurato, è stato invece deferito per favoreggiamento: gridava a gran voce il nome convenzionale “Mario” all’arrivo dei militari in via Tertulliano e in via Romolo e Remo, per cui è stato bloccato e identificato. Ed ancora, durante il servizio denunciati tre soggetti ­ due abitazioni ed un bar ­ per furto di energia elettrica. Nascosti in intercapedini di muri, aiuole e passaruota di auto parcheggiate tra le palazzine, un chilo di hashish, 97 dosi di marijuana, 8 grammi di cocaina, 2 sistemi di video sorveglianza abusivi, un caricatore con 10 cartucce e materiale per il confezionamento della droga.

NARDONE
loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]