Napoli: allarme sicurezza e furti in corso Lucci

Condividi

Nella notte del 22 marzo si è verificato, in un edificio condominiale nei pressi della chiesa di Sant’Anna alle Paludi, un furto con scasso ai danni della portineria.

Secondo quanto appreso dagli abitanti del palazzo, che hanno poi visionato le immagini delle telecamere, un uomo coperto da cappuccio e mascherina avrebbe infranto il vetro del portone di ingresso per poi accedere all’interno dove è posizionato il gabbiotto della portineria. Qui avrebbe sottratto una somma pari a dieci euro in monete, in dotazione agli addetti alla portineria.

Si apprende, anche, che non si tratterebbe di un caso isolato ma che il ladro avrebbe agito con le stesse modalità presso altri stabili. Sono state allertate le forze dell’ordine che indagheranno sull’accaduto.

La sicurezza urbana, anche con questa amministrazione, stenta a raggiungere livelli di sufficienza per garantire sicurezza ai cittadini. Sono diminuite le pattuglie soprattutto in zone critiche come quelle intorno alla stazione centrale. Insomma Napoli risulta sempre più abbandonata a se stessa, tra povertà e criminalità.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]