Napoli, action day interforze nella ‘Terra dei Fuochi’

Condividi

Gli interventi delle Forze di polizia nelle province di Napoli e Caserta, coordinati dalla prefettura

Gestione e smaltimento illecito dei rifiuti e degli scarti delle lavorazioni i reati contestati a imprenditori e commercianti di Caivano (NA) e Casagiove (CS), a seguito dei controlli straordinari programmati ieri dall’incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi di rifiuti nella regione Campania.

NARDONE

Gli accertamenti, coordinati dalla prefettura di Napoli, con la prefettura di Caserta, con le questure e le Forze dell’ordine di entrambe le province, hanno richiesto l’impiego di 24 equipaggi per un totale di 60 unità interforze tra Forze di polizia, Esercito e operatori dell’Agenzia regionale protezione ambientale Campania (ARPAC) e dell’Asl di Caserta.

Sono state controllate 8 attività imprenditoriali e commerciali, di cui 2 sequestrate e 4 sanzionate, 55 persone identificate, di cui 15 denunciate tra lavoratori irregolari e rei di illeciti ambientali, 19 auto/autocarri controllati di cui 1 sequestrato, circa 2000 mq di aree sequestrate e oltre 132mila euro di sanzioni comminate.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]