Morte tifoso Inter, vicesindaco metropolitano di Napoli, Pace: “Giusto fermare almeno per un giorno il campionato”

Condividi
pace
Salvatore Pace
“A nome della Città Metropolitana di Napoli esprimiamo il nostro profondo cordoglio e dolore per la morte del Tifoso Interista. Una morte incomprensibile, una morte che richiama tutti alle proprie responsabilità riguardo agli stadi diventati, ormai da troppo tempo, un porto franco in cui la violenza, il razzismo, la prevaricazione, sono un fatto comune ed accettato.
 
Tutto ciò collide con i più elementari livelli di civiltà e richiede a tutto il mondo del calcio ed alle istituzioni una profonda riflessione.
 
Comprendiamo che gli interessi economici in gioco sono enormi ma sarebbe stato meglio che almeno di fronte alla morte, FIGC e Lega Calcio avessero trovato l’umanità e l’umiltà di fermare almeno per un turno il campionato. Un gesto, questo, non solo di lutto ma anche come momento in cui tutti, Istituzioni della Repubblica, organizzazioni e società sportive, riassumano le proprie responsabilità per stroncare in ogni modo la degenerazione del Calcio Italiano, troppo spesso ridotto ed umiliato a veicolo per fomentare odio e divisioni”.
 
Così Salvatore Pace Vice sindaco Metropolitano di Napoli

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]