Molte le famiglie presenti alle Giornate di Orientamento delle Scuole del Villaggio dei Ragazzi

Condividi

Nonostante il momento particolare legato alla pandemia da COVID, Sabato 22 e Domenica 23 gennaio 2022 si sono tenute le Giornate di Orientamento “in presenza” delle Scuole superiori della Fondazione “Villaggio dei Ragazzi” – don Salvatore d’Angelo (Istituto Tecnico Aereonautico, Istituto Tecnico Industriale, Istituto Professionale Alberghiero, Liceo Linguistico). L’evento, grazie anche al sistema di accesso mediante prenotazione, si è svolto nel pieno rispetto della normativa di contrasto e di contenimento dei contagi.  Anche in questa occasione, l’ennesima, è stata confermata la grande attenzione del territorio e della Città di Maddaloni nei confronti di un’Opera che affonda solide radici nella tradizione ma che si proietta verso il futuro. Le famiglie e i ragazzi che hanno visitato le strutture della Fondazione hanno infatti mostrato un vivo interesse verso l’offerta formativa del “Villaggio”, da sempre polo di grande attrazione per i giovani che si accingono ad una scelta determinante per il loro futuro.  il progetto educativo e formativo presentato dalla Scuole della Fondazione per l’anno scolastico 2022/23 è tra i più vari e completi, riuscendo a soddisfare le diverse esigenze educative e inclinazioni. Un punto di forza di tutte le Scuole del Villaggio è certamente la varietà degli indirizzi di studio:  per l’Istituto Tecnico Industriale, l’indirizzo  in Elettronica-Elettrotecnica ed Informatica e Telecomunicazioni; per l’Istituto Tecnico Aeronautico, l’indirizzo in Conduzione del mezzo aereo; per il Liceo Linguistico, lo studio di diverse lingue quali Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo, Arabo, Russo e Cinese, e, infine, per l’Istituto Professionale Alberghiero, l’indirizzo in enogastronomia, accoglienza turistica e servizi di sala e vendita. Degna di nota è la presenza di un Sistema Residenziale capace di accogliere, 24 ore al giorno e tutti i giorni dell’anno scolastico (compreso il Sabato), i discenti comunitari ed extracomunitari, tra i 14 e i 18 anni, provenienti dal territorio campano e non solo. In occasione delle Giornate di Orientamento, il “Villaggio” ha anche aperto le porte alle future piccole matricole dell’Asilo, illustrando metodologia didattica e presentando i propri laboratori, con un entusiasmo riscosso che fa ben sperare per le prossime iscrizioni. “Invito chi sceglierà di essere parte della nostra Cittadella di Studi – ha dichiarato il Commissario Straordinario della Fondazione, dott. Felicio De Luca – ad essere protagonisti del proprio futuro. Il Villaggio rappresenta in questo senso una garanzia, frutto di una storia importante che continua“.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]