Mobilità sostenibile; Dopo l’adozione di PUMS e Biciplan si apre la fase di consultazione: domani assemblea del Forum Metropolitano

Condividi

Si terrà domani, alle ore 11.00, nella Sala “Mariella Cirillo” di Palazzo Matteotti, l’assemblea del Forum Metropolitano avente ad oggetto la proposta Piano Urbano di Mobilità Sostenibile (PUMS) – che include anche il Biciplan – adottata dalla Città Metropolitana di Napoli con deliberazione sindacale n. 208 del 27 ottobre 2022.

L’incontro apre la fase di consultazione successiva all’adozione – che prende l’avvio dalla pubblicazione dell’avviso sul BURC n. 97 del 21 novembre 2022 e contemporaneamente sul sito della Regione Campania per la coordinata procedura VAS-VIncA – per la quale la Città Metropolitana di Napoli ha programmato una serie di iniziative con l’obiettivo di presentare i contenuti del Piano a cittadini e portatori di interesse: dopo quello con il Forum Metropolitano è già previsto, infatti, per il pomeriggio del 29 novembre prossimo, un nuovo evento pubblico on-line aperto a tutti.

In questa fase, in particolare, sono chiamate a confrontarsi sugli scenari di Piano – e ad approfondire le strategie su scala locale nell’ambito dell’esame contestuale degli interessi pubblici coinvolti – le amministrazioni pubbliche, e in particolare i Comuni. A tal fine è stata indetta una Conferenza dei servizi, attualmente in corso.

Scopo di tutte le iniziative e incontri è l’illustrazione delle proposte individuate dal Piano e delle modalità partecipative per la presentazione delle osservazioni entro le scadenze previste dalla normativa, così da pervenire a un documento di Piano condiviso da portare all’approvazione finale.

Il PUMS è uno strumento di pianificazione strategica che delinea, in un orizzonte temporale di 10 anni, gli indirizzi per lo sviluppo della mobilità in tutte le sue forme. Il Piano contiene, inoltre, 4 focus specifici sui temi della mobilità ciclabile (Biciplan), della mobilità dei disabili, sul piano di bacino del trasporto pubblico e del trasporto merci e della logistica.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]