Minaccia di sparare a una donna e si scaglia contro i militari dell’Arma. Arrestato

Condividi

I Carabinieri della Compagnia di Montella hanno tratto in arresto un 23enne del posto, ritenuto responsabile dei reati di minaccia, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.
È accaduto questa notte a Montella, in piazza Bartoli: per futili motivi il giovane litiga e minaccia di sparare una donna.
Sul posto è immediatamente intervenuta una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile.
Il 23enne, già noto alle Forze dell’Ordine, invitato dagli operanti a mantenere la calma, per tutta risposta si scaglia fisicamente contro di loro. 
È stato solo grazie all’alta professionalità dei militari e all’immediato intervento di un’ulteriore pattuglia dei Carabinieri fatta convergere sul posto, che l’azione non ha prodotto più gravi conseguenze.  
Con non poca fatica i Carabinieri bloccano l’esagitato che, scongiurata dunque la possibilità di gesti inconsulti, viene condotto in Caserma.
Il giovane, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, è stato quindi tratto in arresto e condotto presso il proprio domicilio, in attesa di comparire nella mattinata di domani dinnanzi al Tribunale per essere giudicato con la formula del rito direttissimo.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]