Militari affiancano le Forze di polizia per i controlli nel Sarno

Condividi

Li ha richiesti il prefetto per intensificare le verifiche sul rispetto dei divieti anti Covid-19

Posti di blocco militari presidiano da ieri le principali arterie autostradali (A3 e A30) e non della Valle del Sarno, territorio in provincia di Salerno, per supportare le Forze di polizia nei controlli sul rispetto delle misure restrittive anti Covid-19.

NARDONE

L’arrivo dell’Esercito – un contingente già impegnato nei controlli in un’altra area della regione (Sala Consilina, Caggiano, Polla, Atena Lucana e Auletta) non più “zona rossa” visto il mancato rinnovo della relativa ordinanza regionale – risponde a una rimodulazione del piano di controllo del territorio.

Lo ha deciso il prefetto Francesco Russo dopo un confronto con le Forze di polizia territoriali, con l’obiettivo di potenziare ulteriormente i controlli nell’area dell’Agro nocerino-sarnese caratterizzata da alta densità demografica, presenza di stabilimenti industriali e un numero alto di casi positivi al virus riscontrati.

L’arrivo dei militari è anche una risposta alle criticità ed esigenze, sempre legate all’emergenza sanitaria Coronavirus, presentate in questo periodo dai sindaci del territorio alla prefettura.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]