Metropolitana di Napoli, Delrio promette: Cipe stanzierà fondi entro estate

Condividi

Linea 6, De Luca: opera completa entro il 2019 o fondi a rischio

NARDONE

Napoli, 21 lug. – Sui lavori per il completamento della linea 1 e la linea 6 della metropolitana di Napoli “ci sono diverse varianti che andavano approvate e finanziate, andremo al Cipe entro l’estate e i lavori potranno avere continuità su entrambe le linee”. Lo ha detto il ministro per le Infrastrutture e i trasporti, Graziano Delrio, a margine dell’abbattimento della membrana di collegamento tra le due linee metropolitane di Napoli. “Abbiamo mandato al Cipe – ha detto – gli aggiornamenti dei vari enti e quindi il prossimo (atteso ad agosto, ndr) Cipe approverà i finanziamenti per proseguire i lavori in sicurezza e tranquillità. Cambiamo la storia di questa città bellissima che può essere ancora più bella con una mobilità europea”.

“La scadenza per i lavori della linea 6 della metropolitana di Napoli non è il 2019, ma il 31 marzo 2019, questa è la scadenza ultima per la rendicontazione, altrimenti perdiamo i finanziamenti”. Lo ha sottolineato Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania. “Sulla linea 6 se non rendicontiamo entro quella data perdiamo 760 milioni di euro. Quindi questa è una giornata meravigliosa ma a condizione che tutti corriamo per finire in tempo i lavori”, ha spiegato. De Luca ha sottolineato che “la caduta del diaframma tra le linee 1 e 6 della metropolitana è il simbolo del completamento dell’anello metropolitano di trasporto. Siamo contenti di aver concentrato 230 milioni di euro per linea 1 e e 320 milioni sulla linea sei: in totale abbiamo mezzo miliardo investito solo su questo asse di sviluppo, perché una delle nostre priorità programmatiche è di completare i trasporti su ferro. Questo sforzo è dentro una programmazione ampia nell’ambito della quale abbiamo aperto 12 cantieri della circumvesuviana investendo 12 milioni. Un lavoro di completamento infrastrutturale che si unisce ai passi verso un sistema aeroportuale unitario tra Napoli e Salerno e ai lavori nel porto di Napoli”.

” L’inaugurazione dell’uscita “San Giacomo” della stazione di piazza Municipio della linea 1 della metropolitana di Napoli è anche una bella risposta alle stupidaggini dei giornali inglesi che diffondono idiozie – continua De Luca – #Napoli è una grande realtà d’Europa e in tanti campi siamo all’avanguardia. Quello delle infrastrutture è uno di questi. Come Regione investiamo complessivamente, tra Linea 1 e Linea 6 della metropolitana, mezzo miliardo di euro.
Stiamo facendo sforzo enorme su tutti i fronti della mobilità e delle infrastrutture per la città di Napoli, l’area metropolitana e l’intera Campania. 
Ma non bisogna distrarsi – conclude il Presidente De Luca.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]